Cerca
  • Silvano Scalabrella

Cos'è la meditazione?

Il culto, i riti, la devozione sono importanti. Diciamo pure che sono la base. Ma non bastano. Essi operano nell'ambito della grazia sacramentale, una delle DUE colonne della fede cattolica. Che ne è dell'altra colonna, la Libertà? Cioè: che fa il cristiano per mettere a frutto spiritualmente la sua libertà? Sono convinto, e l'ho scritto in LA SAPIENZA DEL CUORE, che i cristiani, soprattutto se giovani, abbiano bisogno di una via da seguire,con un suo metodo, una scuola di formazione spirituale. Questa via si chiama MEDITAZIONE. E qui subito si drizzano le orecchie. Si sente odore di new age, di roba orientale, di esoterismo. Ci si è dimenticati da troppo tempo in occidente della millenaria tradizione che va da S. Cassiano ai contemporanei T. Merton, John Main, i maestri di noi giovani anni '60. Si ignora completamente la millenaria tradizione esicasta del Monte Athos (Chiesa orientale). Si ignora che per divenire perfetti cristiani (il 'Se vuoi essere perfetto, rinnega te stesso' dei Vangeli) bisogna non solo 'dire preghiere', ma bisogna 'divenire preghiera'. Allora facciamoci la domanda: cos'è la meditazione?

Post recenti

Mostra tutti

La visione integrata del dolore

Siamo arrivati al punto di riconoscere al dolore non solo una funzione organica, ma anche una funzione psico-somatica, mentale e spirituale. La medicina, se vuole essere integrale e personale, non può

La utilità del dolore

Se noi consideriamo il dolore come avvertimento e monito, allora esso non è semplicemente un disturbo, il sintomo di una malattia da combattere insieme alla malattia stessa. In caso contrario il dolor